Trimestrale Telecom Italia salvata da Inwint: titolo affonda

Trimestrale Telecom Italia salvata da Inwint: titolo affonda

Di Mauro Speranza

Investing.com – Trimestrale difficile per Telecom Italia , anche in considerazione del fatto che il settore telecomunicazioni è stato tra i meno toccati dalla crisi da coronavirus. Se il primo trimestre 2020 di TIM ha visto gli utili crescere del 216%, il risultato è dovuto alla contabilizzazione della plusvalenza derivante dalla diluizione dal 60% al 37,5% della partecipazione in Inwit (dopo la sua fusione con Vodafone (LON:VOD) Towers) per 441 milioni di euro .

Dopo la diffusione dei dati arrivata nella serata di ieri a mercato chiuso, questa mattina il titolo Telecom Italia (MI:TLIT) arriva a cedere oltre il 4% con le azioni scambiate a 0,36 euro e perdendo così quasi tutti guadagni della seduta di ieri (+5,35%).
Nel dettaglio, gli utili TIM sono arrivati a 591 milioni di euro con una generazione di cassa pari a 923 milioni (+285%), ma i ricavi sono scesi a 3,9 miliardi di euro, segnando un -11,3% rispetto al primo trimestre 2019 quando erano arrivati a 4,471 miliardi.

Calo minore per i servizi (-6,6%) e per l’indebitamento, sceso da 27,67 a 26,75 miliardi rispetto a fine anno, mentre il flusso di cassa della gestione operativa è salito da 690 a 788 milioni. Il margine di liquidità si è attestato a 9,09 miliardi.

I risultati del primo trimestre 2020 verranno illustrati alla comunità finanziaria durante il webcast e audio conferenza prevista per oggi alle 14:00, ora italiana.

Nel frattempo, il fondo Elliott ha ridotto la sua quota sociale sotto il 5%, con diritto di voto che scende allo 0,136% mentre il restante 4,862% fa riferimento ad altre posizioni lunghe con regolamento fisico e in contanti.