Softbank vende quota in T-Mobile tra le cessioni da 42 mld di dollari

Softbank vende quota in T-Mobile tra le cessioni da 42 mld di dollari

Di Gina Lee

Investing.com – Softbank (OTC:SFTBY) ha venduto una parte della sua partecipazione nell’operatore T-Mobile per 21 miliardi di dollari, dopo aver registrato perdite da record nel suo Vision Fund, secondo quanto ha reso noto questo martedì.

Insieme al piano annunciato a maggio per disinvestire una partecipazione del 5% nella controllata wireless nipponica Softbank Corp., la vendita di T-Mobile rientra nel programma della compagnia giapponese di una cessione di asset per 42 miliardi di dollari al fine di ripagare i debiti e finanziare i riacquisti di azioni.

SoftBank “ha bisogno di aumentare ulteriormente le sue riserve di liquidità”, si legge in una dichiarazione di questa mattina, in cui si fa riferimento anche ad “una seconda e terza ondata di COVID-19”. Nel comunicato viene aggiunto che la compagnia potrebbe investire i proventi in obbligazioni di alta qualità fino a quando non saranno utilizzati per i riacquisti o per pagare i debiti.

La compagnia aveva acquisito la partecipazione in T-Mobile all’inizio dell’anno, dopo l’approvazione dei regolatori USA dell’acquisizione di T-Mobile da parte di Sprint Corp per 26,5 miliardi di dollari. Intanto, T-Mobile questa mattina ha annunciato che terrà un’offerta pubblica di 133,5 milioni di azioni ordinarie.

Il titolo di Softbank (T:9984) ha visto un’impennata del 3% per poi scendere dello 0,02% a 5511 yen (51,55 dollari) alle 00:51 ET (5:51 GMT).