Si quota in Borsa Ant, la società di pagamenti di Alibaba

Si quota in Borsa Ant, la società di pagamenti di Alibaba

Con un valore stimato di 200 miliardi di dollari Ant Financial Services è la società fintech più preziosa al mondo. La quotazione in Borsa entro 6-9 mesi
Ant Financial Services, provider di pagamenti online di Alibaba, è pronta a quotarsi in Borsa. Secondo quanto riportato dal South China Morning Post, la società fintech avrebbe avviato l’iter per lanciare l’IPO simultanea sulle Borse di Hong Kong e Shanghai. Si tratterebbe di una quotazione storica, visto che Ant è considerata una delle fintech più preziose al mondo, con una valutazione di circa 200 miliardi di dollari. Una valutazione che deriva sia dalla gestione dei pagamenti per Alibaba che dalla fiorente attività di prestiti a privati o piccole aziende.

RE DEGLI UNICORNI
L’unicorno più prezioso al mondo, quindi, sarebbe in procinto di sbarcare in Borsa per la gioia degli investitori che da tempo hanno messo nel mirino il provider di pagamenti del più grande operatore di e-commerce al mondo, Alibaba. Per unicorno, lo ricordiamo, si intende una società innovativa con valore superiore al miliardo non ancora quotata in Borsa. A partire da oggi, lo sbarco in Borsa potrebbe arrivare entro sei-nove mesi.

QUOTAZIONE SIMULTANEA
A certificare la veridicità della notizia è, mai come in questo caso, la fonte. Il South China Morning Post, infatti, è dal 2015 di proprietà di Alibaba, stesso gruppo che controlla Ant Financial Services. Dimensione e tempistica della quotazione sono ancora in fase di discussione: “Le misure innovative messe in atto dallo Shanghai Star Market e dalla borsa di Hong Kong hanno aperto le porte agli investitori globali per accedere alle società tecnologiche all’avanguardia dalle economie più dinamiche del mondo e per quelle società avere accesso al capitale mercati”, ha dichiarato il presidente esecutivo della compagnia Eric Jing, in un comunicato stampa.