Prada chiude temporaneamente alcuni negozi in Cina e a Macao – portavoce

Prada chiude temporaneamente alcuni negozi in Cina e a Macao – portavoce

MILANO (Reuters) – Prada ha deciso di chiudere temporaneamente alcuni negozi nella Cina continentale e a Macao a causa dell’epidemia del coronavirus.

“La salute del nostro personale e dei nostri clienti è la nostra principale priorità”, ha detto un portavoce in una mail di risposta a una richiesta Reuters, definendo la situazione creata dalla diffusione del virus “senza precedenti”.

Prada, che esprime solidarietà a tutte le persone e le zone colpite, spiega di “aver preso importanti misure per mettere in primo piano la sicurezza di tutti e di essere impegnata insieme con il proprio staff, con i proprietari dei negozi e con i governi locali che stanno monitorando da vicino ogni sviluppo e facendo del loro meglio per gestire la situazione”.

(Claudia Cristoferi, in redazione a Milano Sabina Suzzi)