Oro in salita, nuovo record di casi di COVID-19

Oro in salita, nuovo record di casi di COVID-19

Di Bryan Wong

Investing.com – L’oro sale negli scambi asiatici di questo lunedì mattina, restando al di sopra del livello di 1.800 dollari mentre la pandemia di COVID-19 continua a peggiorare in tutto il mondo.

I future dell’oro vanno giù dello 0,29% a 1.807,15 dollari alle 00:47 ET (5:47 GMT). Gli investitori hanno scelto il tradizionale asset rifugio perdendo la fiducia nella ripresa economica.

Si è registrato un aumento record dei casi globali di COVID-19 il 12 luglio, con un totale di 230.370 nuovi casi in 24 ore secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Ci sono più di 12,9 milioni di casi in tutto il mondo al 13 luglio, in base ai dati della Johns Hopkins University. La Florida ha registrato un record giornaliero USA, con più di 15.000 nuovi casi.

L’incertezza politica per le crescenti tensioni tra USA e Cina ha contribuito a far diminuire la propensione al rischio degli investitori ed ha incoraggiato ulteriormente il metallo giallo.

Il Presidente USA Donald Trump venerdì ha annunciato che non ci sarà alcuna fase 2 nell’accordo commerciale con la Cina nell’immediato futuro. Gli investitori attendono la reazione della nazione asiatica alle parole di Trump.