Oro in calo ma sopra 1.760; timori da COVID-19

Oro in calo ma sopra 1.760; timori da COVID-19

Di Gina Lee

Investing.com – L’oro è in calo questo venerdì, ma i timori per l’aumento dei casi di COVID-19 lo tengono sopra il livello di 1.760.

In tutto il mondo ci sono oltre 9,6 milioni di casi al 26 giugno, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Sull’oro pesano le nuove regole della Federal Resrve sui capitali annunciate ieri. Le nuove regole metteranno un limite ai pagamenti dei dividendi delle banche e fermeranno il riacquisto di azioni fino alla fine dell’anno.

La Fed ha imposto le regole dopo che gli stress test sul settore hanno evidenziato delle perdite di capitali significative per le banche per via dell’impatto economico del COVID-19.

I future dell’oro sono in calo dello 0,18% a 1.767,35 alle 1:49 AM ET (6:49 AM GMT). Le azioni, che solitamente si muovono in direzione inversa rispetto all’oro, sono in salita questo venerdì.

Ma alcuni investitori restano ottimisti sulle prospettive del metallo giallo.

“Il totale del denaro iniettato dai governi supporta l’oro come bene rifugio con questa situazione del COVID-19 ancora in corso” ha dichiarato alla CNBC Brian Lan, managing director presso GoldSilver Central.