Oro giù, rally ridimensionato da aumento casi di COVID-19

Oro giù, rally ridimensionato da aumento casi di COVID-19

Di Gina Lee

Investing.com – Il prezzo dell’oro scende negli scambi asiatici di questo lunedì mattina, con il crescente aumento di casi di COVID-19 che ridimensiona il recente rally del tradizionale investimento rifugio.

I future dell’oro scendono dello 0,51% a 1.780,90 dollari alle 22:05 ET (3:05 GMT), cedendo i precedenti guadagni mentre gli investitori assimilano la notizia dell’impennata di casi in molti stati USA nel lungo weekend di festa. Ci sono più di 2,8 milioni di casi nel paese al 6 luglio, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Gli stessi dati indicano che, sempre al 6 luglio, si contano oltre 11,4 milioni di casi in tutto il mondo. Inoltre, il numero maggiore di casi globali nell’arco di 24 ore è stato registrato nel fine settimana, in base al report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

I titoli azionari, che di solito si muovono in direzione opposta all’oro, sono al rialzo questo lunedì.

L’attenzione degli investitori si concentrerà ora sui dati sull’attività del settore dei servizi USA relativi al mese di giugno, che saranno pubblicati nel corso della giornata.

Gli analisti si aspettano una lettura di 50 per l’indice dei direttori acquisti (PMI) dell’Institute for Supply Management sul settore non-manifatturiero per il mese di giugno, secondo le previsioni preparate da Investing.com. Una lettura dell’indice PMI pari o superiore a 50 indica crescita economica.