Nuova apertura al rialzo per le Borse, sempre voglia di ripresa sui listini

Nuova apertura al rialzo per le Borse, sempre voglia di ripresa sui listini

I mercati del Vecchio Continente partono in positivo, sulla scia di Wall Street e delle Borse asiatiche. Poco mosso il petrolio, spread stabile
Partenza con il semaforo verde per le Borse europee, dopo la seduta incolore di ieri. Milano apre le contrattazioni a +0,66%, Francoforte +0,63%, Parigi +0,57%, Madrid +0,58% e Londra +0,46%. Tra gli investitori è tornato un po’ di ottimismo, dopo le dichiarazioni di Trump sull’accordo commerciale con la Cina e sulla scia della chiusura in positivo di Wall Street. La Borsa di Tokyo ha chiuso con un guadagno dello 0,5%, grazie ai rialzi del settore auto.

L’ACCORDO USA-CINA REGGE
Le dichiarazioni del presidente americano, Donald Trump, hanno tranquillizzato i mercati, sempre attenti sull’evoluzione di nuovi casi di coronavirus. Trump ha affermato che l’accordo commerciale con la Cina resta valido. Una smentita, almeno parziale, nei confronti di quanto detto dal suo consigliere, Peter Navarro, che aveva parlato di un accordo che di fatto non esisteva più, causa Covid.

SPREAD POCO MOSSO, IL LEGGERO CALO IL PETROLIO
Non si registrano grandi movimenti sul prezzo del greggio che segna un lieve calo, con il Wti (-0,64%) a 40,47 dollari al barile e con il Brent (-0,46%) scambiato a 42,88 dollari al barile. In leggero calo lo spread che apre a 171 punti base, con il rendimento del Btp decennale all’1,30%, sui valori della chiusura di ieri.

ATTESI I DATI PMI MANIFATTURIERI
Giornata ricca di dati macroeconomici. A inizio mattina saranno diffusi i pmi manifatturieri e i dati dei servizi di giugno preliminari di Francia, Germania, Gran Bretagna e zona Euro. Questi indicatori, attesi in rialzo, segnalano la fiducia dei direttori di acquisto delle aziende dopo la brusca frenata di marzo, a causa del lockdown. Dagli Usa in arrivo i pmi manifatturieri e dei servizi di giugno preliminari e gli aggiornamenti sulle vendite di case nuove a maggio.