Missile colpisce petroliera iraniana e il prezzo del greggio si infiamma

Missile colpisce petroliera iraniana e il prezzo del greggio si infiamma

Investing.com – Un missile avrebbe colpito una petroliera iraniana, la “Sinopia”, trovata al largo dell’Arabia Saudita nel Mar Rosso, con il greggio che sta fuoriuscendo dalla nave.

La notizia è stata diffusa dalla National Iranian Oil Company, la quale ha considerato l’accaduto come atto terroristico.
La nave si trovava a circa 100 km al largo di Gedda, città saudita e fortunatamente, i membri dell’equipaggio starebbero in buone condizioni fisiche, secondo quanto scrive l’agenzia Nour News.

Diretta in Siria, la petroliera era diretta in Siria con un carico di un milione di barili di petrolio, secondo quanto riportato da TankerTrakers.com.Dopo la notizia, il prezzo del greggio ha visto un balzo del 2%, fino a toccare i 54 dollari al barile, mentre il Brent è tornato sopra quota 60 dollari.