L’Unione europea contro i Minions: maxi multa per i limiti al merchandising

L’Unione europea contro i Minions: maxi multa per i limiti al merchandising

NBCUniversal condannata al pagamento di una multa da 14,3 milioni di euro, per la Commissione europea ha violato le regole limitando la vendita del merchandising di Cattivissimo Me e Jurassic World
I Minions finiscono nel mirino dell’Unione europea. La NBCUniversal, società che detiene i diritti del cartoon Cattivissimo Me, è stata multata per 14,3 milioni di euro dalla Commissione europea per aver limitato la vendita di merchandising legato a titoli come Minions e Jurassic World.

VIOLATE LE REGOLE DELL’ANTITRUST
Secondo quanto riferito da Margherite Vestager, commissaria europea alla concorrenza, la strategia di Universal finalizzata a impedire ai commercianti di vendere i prodotti sotto licenza in diversi Paesi “è contro le regole dell’antitrust europee”.

SCONTO DEL 30% SULLA MULTA
Una pratica giudicata illegale dalla Commissione europea che NBC Universal – parte di Comcast Corporation – avrebbe portato avanti dal primo gennaio 2013 al 25 settembre 2019. Nel corso delle indagini, ha fatto sapere la stessa Vestager, la società ha collaborato “oltre i suoi obblighi” ottenendo così uno sconto del 30% sull’importo della multa.
I PRECEDENTI
Nel marzo 2019 la stessa Commissione europea aveva multato Nike per 12,5 milioni di euro per aver impedito agli operatori di vendere prodotti in licenza ad altri paesi all’interno del Spazio economico europeo. Nel luglio 2019, invece, la multa aveva riguardato Sanrio, costretta a pagare 6,2 milioni di euro per aver limitato le vendite di prodotti con Hello Kitty o altri personaggi di proprietà del gruppo.

MINIONS FERMATI ALLA FRONTIERA
Questa volta nel mirino dell’antitrust sono finiti i Minions, ai quali è stato ingiustamente impedito di “viaggiare” all’interno dell’Unione europea su tazze, maglie, zaini e altri prodotti legati al merchandising del popolare film che vede protagonisti i piccoli aiutanti gialli di Gru.