Le cinque cose da seguire sui mercati questo giovedì 16 luglio

Le cinque cose da seguire sui mercati questo giovedì 16 luglio

Ecco le cinque principali notizie da seguire sui mercati finanziari questo mercoledì 16 luglio.

1. L’economia cinese torna a crescere; il suo mercato azionario crolla

La Cina è diventata la prima grande economia globale a tornare in crescita dopo la pandemia del Covid-19, con il prodotto interno lordo salito del 3,2% sull’anno nel secondo trimestre e dell’11,5% rispetto al primo trimestre. Entrambi i dati hanno superato le aspettative degli analisti.

Tuttavia, il mercato azionario cinese è colato a picco e lo yuan si è indebolito.

2. Dati USA su vendite al dettaglio e richieste di sussidio di disoccupazione

I dati sulle vendite al dettaglio di giugno ed il report sul mercato del lavoro saranno pubblicati alle 8:30 ET (12:30 GMT), insieme al dato mensile sulle imprese della Fed di Philadelphia. L’indice NAHB sul mercato immobiliare è atteso alle 10, mentre il Presidente della Fed di New York terrà un intervento alle 9:10.

Le vendite al dettaglio erano schizzate del 17,7% a maggio, quando gli USA avevano cominciato ad allentare le restrizioni. Per giugno si prevede un altro aumento del 5,0%. Le richieste iniziali di sussidio di disoccupazione la settimana scorsa dovrebbero essere scese a 1,25 milioni dagli 1,315 milioni precedenti, mentre le richieste continue dovrebbero scendere sotto i 18 milioni.

3. Borse USA apriranno in discesa; riflettori su utili di banche, compagnie sanitarie e Netflix (NASDAQ:NFLX)

Alle 6:30 ET (10:30 GMT), i future Dow scendono di 190 punti, o dello 0,7%, mentre i future S&P 500 vanno giù dello 0,8% ed i future Nasdaq 100 crollano dell’1,5%.

Attesi per oggi gli utili di Morgan Stanley (NYSE:MS), Bank of America, Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) and Abbott Laboratories (NYSE:ABT). Il colosso dell’intrattenimento in streaming, Netflix, rialscerà il report sugli utili dopo la chiusura.

I riflettori saranno puntati anche su American Airlines (NASDAQ:AAL) e Virgin Galactic (NYSE:SPCE).

4. Riunione della BCE; l’UE boccia le pratiche sul trasferimento dei dati personali

Il consiglio direttivo della Banca Centrale Europea si incontrerà ma non ci si aspetta che annunci cambiamenti alla politica monetaria alle 7:45 ET (11:45 GMT), dopo il pacchetto di misure di stimolo di giugno.

Sarà seguita con attenzione la conferenza stampa della Presidente Christine Lagarde, alle 8:30 ET.

La Corte di Giustizia Europea nel frattempo ha deciso l’attuale quadro normativo che regola il trasferimento dei dati personali dall’UE agli USA non è adeguato.

5. Twitter hackerato

La piattaforma Twitter è stata hackerata con un attacco che ha compromesso i profili, tra gli altri, di Elon Musk, Bill Gates e Joe Biden. L’attacco arriva solo qualche mese dopo quello subìto dall’amministratore delegato Jack Dorsey.

L’attacco è stato chiaramente organizzato da truffatori, che hanno pubblicato messaggi che invitavano a fare donazioni in Bitcoin. Sono stati rubati circa 100.000 dollari in Bitcoin, secondo le notizie, con il prezzo della moneta digitale conseguentemente crollato del 2%.

Tuttavia, non è da escludere che la questione dei Bitcoin possa essere stata intesa per distogliere l’attenzione da altro. Dopotutto, avendo accesso al profilo di Elon Musk e sapendo di quanto potrebbe muoversi il titolo di Tesla (NASDAQ:TSLA) nel clima attuale, perché accontentarsi di 100.000 dollari di criptovaluta?