Italia, ordini e fatturato rimbalzano a maggio su uscita da ‘lockdown’ – Istat

Italia, ordini e fatturato rimbalzano a maggio su uscita da ‘lockdown’ – Istat

ROMA (Reuters) – Ordini e fatturato all’industria registrano rimbalzi congiunturali a maggio, mese di parziale uscita dal ‘lockdown’.

Nel mese osservato, rende noto Istat questa mattina, l’indice destagionalizzato degli ordini all’industria è salito del 42,2% su mese rispetto al -31,6% (rivisto da -32,2%) di aprile.

L’indice destagionalizzato del fatturato è aumentato del 41,9% in termini congiunturali dopo un calo del 29,8% (rivisto da -29,4%) il mese prima.

A livello annuo, gli ordinativi (dati grezzi) scendono del 34,7% dal -48,6% (rivisto da -49%) del mese precedente.

Il fatturato corretto per il calendario è calato del 25,9% dopo una contrazione del 47,2% (rivisto da -46,9%) di aprile.

“Il fatturato dell’industria a maggio risente positivamente del progressivo attenuarsi delle misure di chiusura legate all’emergenza sanitaria e registra un’ampia crescita congiunturale in tutti i raggruppamenti principali di industrie”, spiega Istat, aggiungendo che “il livello dell’indice complessivo, al netto della componente di calendario e stagionale, recupera quasi interamente la forte flessione di aprile; un andamento analogo caratterizza i nuovi ordinativi”.