I numeri di Tesla in Italia: a gennaio vendute solo 97 auto

I numeri di Tesla in Italia: a gennaio vendute solo 97 auto

Secondo i dati del Ministero dei Trasporti, a gennaio in Italia sono state immatricolate 97 Tesla. A guidare la classifica è Fiat grazie alle 14.454 Panda vendute il mese scorso
Il titolo Tesla continua a correre e, spinto dalle consegne rispettate e dai report positivi degli analisti, mette nel mirino quota 900 dollari. Anche in Italia le auto elettriche di Elon Musk conquistano fette di mercato: guardando i dati delle immatricolazioni di gennaio (fonte Ministero dei Trasporti) si legge un +438% rispetto a gennaio 2019. Ma spostandosi sulla colonna delle auto effettivamente immatricolate, il numero che si legge è 97. In tutta Italia, le Tesla immatricolate sono state 97. A gennaio 2019 erano state 18.

TESLA IN RALLY A WALL STREET
La strada da percorrere per Tesla, che nel frattempo ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di 159 miliardi di dollari, è ancora lunga, almeno in Italia. La quota di mercato conquistata a gennaio 2020 è dello 0,06% mentre quella dell’intero 2019 era stata dello 0,13% grazie a 2.451 modelli venduti. In tutto il mondo, lo scorso anno, Tesla ha venduto 367.500 vetture, il 50% in più rispetto al 2018, con la Model 3 a farla da padrone (83% del totale).

ELETTRICO E IBRIDO IN CRESCITA
Guardando alle alimentazioni, la quota di mercato conquistata dall’elettrico è in crescita anche nel nostro Paese e per la prima volta supera l’1% del totale. Ancora meglio le auto ibride, arrivate ormai al 10% nelle immatricolazioni registrate a gennaio.
GENNAIO NEGATIVO PER IL MERCATO AUTO ITALIANO
Allargando il quadro al mercato italiano dell’auto, a gennaio le immatricolazioni si sono fermate a 155.528, con un calo del 5,9% rispetto a gennaio 2019. Una frenata in parte attesa dopo il +12,5% registrato nel mese di dicembre. Rallenta anche il mercato delle auto usate: -10% rispetto allo scorso anno nei passaggi di proprietà.
FCA BRILLA SPINTA DALLE VENDITE DELLA PANDA
Fca riesce però a strappare un +0,14% grazie alle 40.090 immatricolazioni di gennaio con Fiat a brillare (+5,59%) spinta dalle 14.454 Panda vendute. L’utilitaria Fiat distanza Lancia Ypsilon (6.252) e Volkswagen Polo (3.585). Secondo gruppo per auto immatricolate a gennaio è PSA con 24.147 vetture, ma una flessione di circa il 10%. Terzo gradino del podio per Volkswagen, in crescita del 9,19% grazie al contributo positivo di tutti i marchi del gruppo.