Greggio su nelle speranze di aiuti USA da mille miliardi di dollari

Greggio su nelle speranze di aiuti USA da mille miliardi di dollari

Di Bryan Wong

Investing.com – Il prezzo del greggio sale negli scambi della mattinata asiatica di questo martedì, incoraggiato dalle speranze che gli USA approvino un altro pacchetto di stimolo che peserà sul dollaro e supporterà le borse.

I future del Brent salgono dello 0,30% a 44,14 dollari alle 21:50 ET (2:50 GMT), mentre i future del WTI vanno su dello 0,24% a 41,70 dollari, recuperando le perdite di ieri.

Negli Stati Uniti, i Repubblicani al Senato hanno proposto un pacchetto di aiuti per il COVID-19 da mille miliardi di dollari, che comprenderà pagamenti da 1.200 dollari agli americani, nonché incentivi per la produzione di dispositivi di protezione individuale negli USA, anziché in Cina. Il pacchetto include anche 190 miliardi di dollari per le piccole imprese e 100 miliardi di dollari in prestiti per le aziende che operano su base stagionale o in aree a basso reddito.

Il pacchetto proposto è stato ben accolto dagli investitori ed ha contribuito ad indebolire il dollaro, spingendo sia le borse che i prezzi del greggio.

Tuttavia, l’eccesso di scorte rimane un problema per gli investitori, che seguiranno da vicino i dati dell’American Petroleum Institute (API) che saranno pubblicati nel corso della giornata.

“La curva in contango in espansione nel WTI e nel Brent è un risultato dell’esubero di scorte”, avverte in una nota Bob Yawger, direttore della divisione future di Mizuho Securities USA. “Il greggio è stato scambiato sopra i 40 dollari ogni giorno questo mese e sembra che i produttori statunitensi siano preparati ad abboccare ed aumentare la produzione”.

Una curva in contango è una curva in cui i prezzi futuri sono più alti dei prezzi spot.