Greggio stabile dopo la quinta settimana consecutiva in calo

Greggio stabile dopo la quinta settimana consecutiva in calo

Di Alex Ho

Investing.com – I prezzi del greggio sono misti negli scambi asiatici di questo lunedì, dopo aver registrato il quinto calo settimanale consecutiva.

I future del greggio WTI USA salgono dello 0,1% a 50,37 dollari alle 1:27 ET (05:27 GMT). I future del Brent, il riferimento internazionale, sono saliti dello 0,1% a 54,52 dollari.

Entrambi i riferimenti hanno registrato un calo su cinque settimane superiore al 22%.

“I prezzi del petrolio non possono ignorare il coronavirus”, ha dichiarato Phil Flynn, analista di mercato senior presso il Price Futures Group di Chicago.

“Le notizie contrastanti circa il contenimento del virus stanno alimentando i timori sulla crescita economica”, anche se l’OPEC fatica a trovare un modo per evitare al mercato di collassare, ha dichiarato Flynn.

L’epidemia del coronavirus che ha contagiato 40.000 persone in Cina e ha causato la morte di oltre 900 persone è uno dei fattori che pesano di più sul mercato del petrolio.

Intanto, il ministro russo per l’energia Alexander Novak non si è ancora pronunciato sul possibile ulteriore taglio alla produzione di petrolio di 600.000 barili al giorno. Ha dichiarato che Mosca ha bisogno di più tempo per valutare la situazione, aggiungendo che la produzione di greggio USA rallenterà mentre la domanda globale resta solida.