Forex, dollaro risente di clima ‘risk on’ in attesa dati Cina e trimestrali

Forex, dollaro risente di clima ‘risk on’ in attesa dati Cina e trimestrali

LONDRA (Reuters) – L’atmosfera prevalente di maggiore ottimismo penalizza i corsi del biglietto verde, il cui indice sulle principali controparti ponderate su base commerciale viaggia a un soffio dai minimi del mese scorso. La settimana scorsa ha lasciato sul terreno circa mezzo punto percentuale.

Mercato e analisti si preparano alla diffusione dei numeri chiave sul Pil cinese nonché alle trimestrali Usa in un clima di relativa fiducia, per lo meno a giudicare dalla brillante performance dei listini asiatici.

In agenda domani i risultati di Jp Morgan, Citigroup e WellsFargo, per cui le aspettative — assai modeste — potrebbero a detta di alcuni operatori sorprendere al rialzo.

“L’aumento dei casi di coronavirus non è certo una notizia incoraggiante, ma sembra prevalere la fiducia nella capacità del sistema sanitario di far fronte all’aggravarsi della situazione senza tornare a bloccare l’attività economica” osserva Yukio Ishizuki, strategist di Daiwa Securities.

Yuan in orbita intorno al livello chiave di 7 contro dollaro, in attesa della statistica sul Pil cinese del secondo trimestre — in agenda giovedì — che rivelerà se e a quale ritmo la seconda economia mondiale è in fase di ripresa dopo la pandemia.