Forex, dollaro in leggero recupero, si attenua propensione al rischio

Forex, dollaro in leggero recupero, si attenua propensione al rischio

LONDRA (Reuters) – Il dollaro è in recupero dopo due sedute in cui ha perso terreno, mentre si riducono le speranze dei mercati in una rapida ripresa economica a livello globale.

Il biglietto verde guadagna lo 0,13% contro un paniere di sei valute sull’attenuarsi del ‘risk sentiment’.

La pressione alla vendita impatta su diverse tra le principali valute. L’euro cede una parte dei guadagni della settimana e risulta in lieve calo nei confronti del dollaro, a 1,13.

La sterlina risente dell’incertezza sui negoziati post-Brexit, ed è in leggera flessione contro il dollaro.

Il dollaro neozelandese ha lasciato sul terreno quasi l’1% dopo che la banca centrale ha segnalato che ci sono rischi al ribasso per l’economia e si è detta pronta a impiegare altri strumenti di politica monetaria se necessario.

A spingere gli investitori alla cautela è il timore di una seconda ondata di Covid-19, nonostante dati macro in miglioramento, incluso il rimbalzo record dell’indice Ifo tedesco.

Gli occhi sono ora sul ‘World economic outlook’ che il Fondo monetario internazionale diffonde nel pomeriggio, e che fornirà agli operatori una stima aggiornata dei danni economici provocati dalla pandemia.

Intanto viene attentamente monitorato l’aumento dei contagi in diversi Stati americani e in Germania.