Eur/Usd: reazione sul supporto positiva per strategia di natura long

Eur/Usd: reazione sul supporto positiva per strategia di natura long

I prezzi di Eur/Usd sono riuscite a reagire sul sostegno di area 1,08. In caso di correzione, si potrebbero valutare strategie di natura long con i certificati Turbo Long di BNP Paribas
Nelle scorse sedute, le quotazioni di Eur/Usd sono riuscite a reagire a ridosso del supporto statico a 1,0786 formando una barra di estensione che le ha portate nuovamente al test della zona di 1,10.
La giornata di ieri ha confermato la validità della coriacea resistenza fornita dalla soglia psicologica appena menzionata, a ridosso della quale transitano sia la media mobile semplice a 200 giorni, che l’ostacolo espresso dai massimi del 3 ottobre 2019.

Solo un passaggio sopra a tale area potrebbe far riprendere gli acquisti, i quali avrebbero la possibilità di spingersi fino a 1,1164 in primis, per poi passare a 1,15. Su queste aree transitano rispettivamente il livello statico lasciato in eredità dai top del 26 agosto 2019 e la trendline ottenuta collegando i massimi del 14 giugno a quelli del 21 settembre 2018.

Per i venditori, un segnale ribassista si avrebbe nell’eventualità di una discesa dei prezzi al di sotto dei minimi della candela di estensione disegnata lo scorso 18 maggio.