Donald Trump finanzia il vaccino di Novavax: titolo a +30%

Donald Trump finanzia il vaccino di Novavax: titolo a +30%

Di Mauro Speranza

Investing.com – L’amministrazione di Donald Trump ha deciso di finanziare il vaccino contro il coronavirus allo studio dalla società statunitense Novavax .

Il finanziamento prevede 1,6 miliardi di dollari che andranno a coprire i costi dei test, della commercializzazione e della produzione del potenziale vaccino, la cui consegna di 100 milioni di dosi è prevista per gennaio 2021.

L’ingente somma rientra nell’ambito dell’operazione ‘Warp Speed’, il programma del governo degli Stati Uniti che punta ad accelerare l’accesso ai vaccini e alle cure contro il coronavirus.

“L’operazione Warp Speed paga le spese per la produzione di 100 milioni di dosi, la cui consegna potrà partire dal quarto trimestre di quest’anno ed essere completata entro gennaio o febbraio del prossimo anno”, spiega il Ceo di Novavax, Stanley Erck, all’agenzia Reuters.

Grazie a questo finanziamento, Novavax potrà far partire lo studio clinico di fase 3 per determinare la reale efficacia del suo vaccino chiamato NVX-COV2373, con un massimo di 30 mila partecipanti e dovrebbe iniziare in autunno.

Novavax non ha ancora annunciato i risultati del suo processo in fase iniziale iniziato in Australia a maggio, anche se prevede di disporre di dati preliminari entro la fine di questo mese. In base all’accordo Novavax deve dimostrare di poter produrre il vaccino su larga scala e distribuirne grandi quantità quando necessario, secondo un comunicato stampa.

“La pandemia ha causato una crisi di salute pubblica senza precedenti, rendendo più importante che mai l’industria, il governo e gli enti finanziatori uniscono le forze per sconfiggere insieme il nuovo coronavirus”, ha dichiarato il presidente e CEO di Novavax Stanley C. Erck.

La notizia del finanziamento sta attirando forti acquisto sul titolo Novavax (NASDAQ:NVAX) a New York nel pre-market USA, con una crescita superiore al 30%.