Dollaro USA in salita, si offuscano le speranze il vaccino

Dollaro USA in salita, si offuscano le speranze il vaccino

Di Gina Lee

Investing.com – Il dollaro USA è in salita questo mercoledì, ma il massimo di cinque settimane è bloccato da una notizia che getta dei dubbi sul possibile vaccino contro il COVID-19.

Il sito di notizie mediche STAT ha riportato ieri una notizia che getta dei dubbi sull’annuncio della casa farmaceutica Moderna (NASDAQ:MRNA) secondo cui tutti e 45 i pazienti starebbero generando una risposta immunitaria nella fase uno dei test.

Secondo la notizia la casa farmaceutica non avrebbe fornito dati a sufficienza per determinare l’efficacia del vaccino.

Gli investitori sono tornati sul dollaro come investimento rifugio dopo che la notizia ha smontato le grandi speranze contro il virus.

Alle 12:03 AM ET (5:03 AM GMT) l’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, è in salita dello 0,09% a 99,460. Il dollaro si trova in questo range da inizio aprile.

La coppia USD/JPY sale dello 0,12% a 107,81.

Il USD/CNY è in salita dello 0,10% a 7,1051. In Cina la banca centrale ha annunciato che non interverrà sul tasso di prestito, come previsto dagli investitori. Il tasso su 1 anno resta al 3,85% ed il tasso su 5 anni resta al 4,65%.

Intanto, le tensioni USA – Cina continuano a salire.

Il cambio AUD/USD è salito dello 0,24% a 0,6552 ed il cambio NZD/USD è in salita dello 0,62% to 0,6111.

Il cambio GBP/USD è in salita dello 0,08% a 1,2660. La proposta franco-tedesca di ieri di un fondo comune da 500 miliardi di euro (546,506 miliardi di dollari) per contrastare l’impatto del COVID-19 ha sostenuto l’euro ed il sentimento degli investitori.