Commerzbank valuta possibilità 7.000 esuberi in più – BoeZ

Commerzbank valuta possibilità 7.000 esuberi in più – BoeZ

FRANCOFORTE (Reuters) – Il supervisory board di Commerzbank sta valutando la possibilità di ulteriori 7.000 esuberi, oltre ai tagli di 4.000 posti di lavoro fino al 2023 annunciati lo scorso autunno.

E’ quanto si legge sul quotidiano tedesco Boersenzeitung (BoeZ).

Citando fonti del settore finanziario, il giornale scrive che la seconda banca più grande della Germania, sotto la pressione degli azionisti in merito a strategia e leadership, sta al momento prendendo in considerazione la possibilità di chiudere 400 dei propri 1.000 uffici tedeschi o raddoppiare il numero precedentemente menzionato.

Rappresentanti del gruppo non si sono resi immediatamente disponibili per un commento.