Cancelliere austriaco Kurz spera accordo su recovery fund entro luglio

Cancelliere austriaco Kurz spera accordo su recovery fund entro luglio

VIENNA (Reuters) – Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz spera in un accordo sul recovery fund dell’Unione europea già per il mese di luglio, anche se gli stati membri dovranno prima discutere su quali paesi riceveranno più benefici e come saranno utilizzati i finanziamenti.

I 27 leader discuteranno questa mattina in videoconferenza i piani per la ripresa del blocco con l’obiettivo di sostenere insieme il programma di stimolo da 750 miliardi di euro finanziato dalla Commissione Ue attraverso prestiti e aiuti.

Il governo austriaco finora si è opposto alla distribuzione di sovvenzioni.

Kurz ha detto di desiderare un pacchetto esaustivo. Rispondendo a una domanda sul suo possibile sostegno per le sovvenzioni, assumendo che siano indicati linee guida chiare e controlli, Kurz ha detto: “Certamente”.

Il primo ministro ha aggiunto che se un paese prevede di ricevere aiuti è perfettamente legittimo consentire a chi dona di controllare come i fondi saranno utilizzati e se il loro uso sarà efficace.