Buzzi Unicem ben comprata dopo dati preliminari 2019

Buzzi Unicem ben comprata dopo dati preliminari 2019

Buzzi Unicem (MI:BZU) balza in borsa dopo i ricavi preliminari del 2019 e la stima sull’ebitda annunciati nella tarda serata di venerdì, entrambi migliori delle attese.

La società ha chiuso il 2019 con ricavi per 3,221 miliardi, in crescita del 12,1% sul 2018, e stima per l’anno scorso un ebitda di circa 700 milioni, di cui 20 milioni legato all’effetto cambio favorevole.

Secondo gli analisti di Mediobanca (MI:MDBI) Securities “i risultati del quarto trimestre solitamente non sono una notizia” tuttavia grazie alle buone condizioni meteo in tutti i Paesi in cui Buzzi opera, a uno scenario di prezzi positivo e a prezzi dell’energia favorevoli il quadro è positivo.

Banca Imi conferma il giudizio ‘Add’ sul titolo dopo i dati preliminari “migliori delle nostre stime e del consensus”.

Alle 10,35 Buzzi guadagna 1,85% a 23,13 euro in un mercato lievemente negativo. Volumi già pari alla metà della media mensile sull’intera seduta.