Borsa Usa, accentua calo, tensioni Casa Bianca annullano ottimismo commercio

Borsa Usa, accentua calo, tensioni Casa Bianca annullano ottimismo commercio

(Reuters) – Gli indici di Wall Street accentuano il ribasso, con gli ultimi sviluppi dell’indagine sul possibile impeachment di Donald Trump che controbilanciano l’ottimismo sul fronte commerciale dopo i commenti della Cina.

Il comitato intelligence della Camera Usa ha diffuso la trascrizione desecretata di una conversazione telefonica tra Trump e il presidente ucraino Zelensky, sostenendo che costituisce una prova di abuso d’ufficio. L’inquilino della Casa Bianca avrebbe abusato della propria posizione per sollecitare interferenze da parte di un paese estero nelle prossime elezioni presidenziali.

Facebook (NASDAQ:FB) segna una flessione dell’1,7%: secondo una fonte vicina al dossier il dipartimento di Giustizia sarebbe in procinto di aprire un’indagine antitrust contro il colosso californiano.

La società zavorra il settore dei servizi di comunicazione, che cede a sua volta lo 0,71%.

Sugli scudi il comparto beni di consumo, quello delle utilities e quello immobiliare — i cosiddetti difensivi — che risultano anche i migliori performer dell’intero trimestre.

Intorno alle 18 il Dow Jones cede circa 0,5%, l’S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,9%.

Carnival (LON:CCL) crolla dell’8,3%, peggior performance da sei mesi, dopo il terzo taglio consecutivo delle previsioni sugli utili annuali in seguito all’aumento del carburante.