Borsa Shanghai in rialzo su ulteriore apertura mercati, calo tensioni Usa-Cina

Borsa Shanghai in rialzo su ulteriore apertura mercati, calo tensioni Usa-Cina

SHANGHAI (Reuters) – L’azionario cinese ha chiuso in rialzo con gli investitori che hanno accolto con favore la decisione di Pechino di aprire ulteriormente i mercati finanziari agli investitori stranieri e i colloqui tra i funzionari commerciali statunitensi e cinesi.

Ieri il governo ha messo a punto le norme che elimineranno le restrizioni nell’ambito di due importanti programmi di investimento stranieri, offrendo alle istituzioni estere qualificate un accesso illimitato alle azioni e ai bond cinesi.

L’indice Shanghai Composite ha chiuso in rialzo dello 0,83% a 2.895,34 e l’indice blue-chip CSI300 è aumentato di circa l’1%. Per la settimana, il SSEC ha guadagnato l’1,2%, mentre il CSI300 è avanzato dell’1,3%.

In aggiunta al mood ottimista, i principali rappresentanti commerciali statunitensi e cinesi hanno discusso l’accordo commerciale di Fase 1. La Cina ha detto di aver accettato di migliorare il clima per l’attuazione dell’accordo e gli Stati Uniti hanno affermato che entrambe le parti si aspettano che gli obblighi vengano rispettati.

Il sottoindice del settore finanziario ha guadagnato lo 0,91%. Il settore dei beni di consumo è aumentato dello 0,4%, l’indice immobiliare è avanzato dell’1,33% e il sottoindice sanitario ha chiuso a +0,8%.

L’indice minore di Shenzhen ha archiviato la sessione in rialzo dell’1,17% e l’indice di start-up ChiNext Composite index ha chiuso a +0,873%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.