Borsa Shanghai chiude in rialzo, Trump rassicura su accordo commerciale

Borsa Shanghai chiude in rialzo, Trump rassicura su accordo commerciale

SHANGHAI (Reuters) – L’azionario cinese ha chiuso in rialzo, con gli investitori fiduciosi dopo le rassicurazioni del presidente Usa Donald Trump, secondo cui l’accordo commerciale tra Cina e Stati Uniti rimane in vigore.

Alla chiusura, l’indice Shanghai Composite era in rialzo dello 0,18% a 2.970,62.

L’indice delle blue-chip CSI300 ha guadagnato lo 0,48%, con il settore finanziario in ribasso dello 0,16% e l’immobiliare in calo dello 0,55%.

Entrambi gli indici hanno perso terreno negli scambi iniziali dopo che il consulente commerciale della Casa Bianca, Peter Navarro, ha dichiarato su Fox News che l’accordo commerciale tra Washington e Pechino era “concluso”.

Tuttavia, dopo i commenti che hanno alimentato la volatilità del mercato, Navarro ha dichiarato che l’accordo commerciale con la Cina “continua a essere in vigore”, mentre Trump ha twittato che l’accordo con la Cina è “completamente intatto”.

Il sottoindice CSI300 healthcare è balzato del 2%, sostenuto da Chongqing Zhifei Biological Products, in rialzo del 4,88%, dopo che la società ha ricevuto l’approvazione per avviare i test umani per un possibile vaccino per il Covid-19 sviluppato da una sua controllata.

L’indice minore di Shenzhen ha guadagnato lo 0,56% e l’indice start-up ChiNext Composite ha chiuso a +1,672%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in rialzo dell’1,6%, a 24.907,34.