Borsa Milano vira in territorio negativo, Atlantia in forte ribasso

Borsa Milano vira in territorio negativo, Atlantia in forte ribasso

MILANO, 9 luglio (Reuters) – –

Piazza Affari, dopo una partenza positiva in sintonia con le altre borse europee e sulla scia delle borse asiatiche e di Wall Street, è scesa sotto la parità.

Atlantia (MI:ATL) è in asta di volatilità dopo aver segnato un ribasso del 7,38%. Ieri la Corte Costituzionale ha stabilito che il decreto legge con cui il governo ha escluso Autostrade per l’Italia dalla ricostruzione del ponte Morandi è legittimo. Secondo Equita la decisione della Consulta è inaspettata e indebolisce la posizione del gruppo nelle trattative con il governo, che potrebbero concludersi a breve. Ieri infatti il premier Giuseppe Conte ha detto di aspettarsi di poter chiudere la controversia sulla possibile revoca della concessione autostradale ad Autostrade per l’Italia al più tardi entro la fine di questa settimana.

Cerved (MI:CERV) in deciso rialzo (+3,3%) sulle indiscrezioni che il gruppo avrebbe riavviato i sondaggi sul mercato con l’obiettivo di individuare un partner per la propria divisione npl.

Nel listino principale in evidenza Stm (PA:STM), in sintonia con l’effervescenza dei tecnologici europei, e Buzzi (MI:BZU)