Borsa Milano apre in rialzo, Banco BPM +3% dopo conti, volatile Leonardo

Borsa Milano apre in rialzo, Banco BPM +3% dopo conti, volatile Leonardo

MILANO (Reuters) – MILANO, 7 maggio – Piazza Affari ha aperto in rialzo, in sintonia con le principali borse europee, sull’allentarsi dei timori di nuove tensioni tra Stati Uniti e Cina.

Secondo i media cinesi gli alti rappresentanti per il commercio di Usa e Cina hanno discusso la fase 1 del deal, affermando di voler migliorare il clima per la sua implementazione e sottolineando che entrambe le parti dovranno rispettare gli obblighi previsti.

La notizia assopisce i timori del mercato per l’escalation innescata dalle critiche di Washington a Pechino sulla gestione dell’epidemia da Covid-19.

La borsa di Londra oggi è chiusa.

Occhi puntati sui dati statunitensi sull’occupazione.

In spolvero Banco Bpm (MI:BAMI), in rialzo di oltre il 3% dopo la pubblicazione dei risultati ieri a borsa chiusa.

Positivo nel complesso l’intero settore bancario, con l’indice italiano del comparto che segna +0,22%.

Reazione inizialmente negativa del mercato ai conti di Leonardo. Il titolo è arrivato a sfiorare un ribasso del 2% nelle prime battute, per poi passare in positivo.

Tra i titoli in deciso rialzo si segnala CNnh Industrial (+3%), Saipem (MI:SPMI) (+2%), Salvatore Ferragamo (MI:SFER) (+2,5%)

Maire Tecnimont cede oltre il 4% all’indomani dei risultati.